Home -> Friuli Venezia Giulia -> In Friuli/Recuperati due 21enni in difficoltà sul sentiero
Un'immagine del recupero

In Friuli/Recuperati due 21enni in difficoltà sul sentiero

Malborghetto Valbruna (UD) – Ieri in serata, il recupero di due escursionisti che avevano chiesto aiuto al NUE112 poco prima delle 17.30.
Si tratta di un goriziano e di un friulano di Aiello, entrambi di 21 anni, trovatisi in difficoltà mentre stavano rientrando lungo il sentiero CAI 607 che in alcuni tratti segue il tracciato della strada forestale che collega malga Rauna e Cappella Zita all’abitato di Valbruna.

I due ragazzi si trovavano ad un centinaio di metri di dislivello da Valbruna, ad una altitudine di 900 metri, quando non sono più riusciti a proseguire.
Avevano cercato di tagliare un tornante e si sono trovati bloccati sopra dei salti di roccia, in un tratto molto esposto dal quale non riuscivano più a proseguire in nessuna direzione, né in salita né in discesa.
In loro aiuto si sono mossi 10 tecnici della stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e Speleologico, i Vigili del Fuoco locali e di Tolmezzo e uomini della Guardia di Finanza.

Individuati abbastanza velocemente, le operazioni di recupero sono state poi piuttosto delicate.
I soccorritori hanno dovuto usare delle corde per recuperarli e svolgere le manovre in piena sicurezza.
Le operazioni si sono protratte fino alle 20.30, quando i due giovani sono stati portati definitivamente al sicuro, infreddoliti e spaventati, ma sani e salvi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*