Treviso

In Duomo ad Oderzo il commosso addio alla 17enne vittima dell’incidente di Gorgo

Nel pomeriggio, nel Duomo di Oderzo, l’addio alla vittima più giovane del tremendo schianto di sabato notte 4 marzo a Gorgo al Monticano.
A celebrare la funzione della 17enne Barbara Brotto c’era anche il Vescovo di Vittorio Veneto, Monsignor Corrado Pizziolo.

In una chiesa ricolma di persone, presente anche la sindaca di Oderzo, Maria Scardellato, in rappresentanza della comunità opitergina.
Presenti anche i genitori di Eralda, la 19enne, seconda vittima della tragedia, la cui cerimonia funebre si è tenuta sabato a Ponte di Piave.

Grande la commozione durante la funzione con due messaggi letti dai parenti della 17enne prima dell’omelia tenuta dal Vescovo che ha ricordato Barbara.

In chiusura la commovente lettura dello scritto che la 17enne aveva indirizzato alla mamma e il cui contenuto era già stato anticipato dai giornali nei giorni scorsi.

All’uscita del feretro dalla chiesa il lancio di palloncini e il rilascio di una colomba bianca.
La salma della 17enne riposerà ora nel cimitero di Rustigné.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button