Venezia

In bici tra le calli, in kayak sul canal Grande: Venezia riscopre i vecchi problemi

Tornano i turisti e Venezia torna al problema del decoro nel suo anche delicato habitat.
Nelle scorse ore, tre episodi che rilanciano i vecchi vizi dimenticati nel periodo della Pandemia.
Gli uomini della Polizia Locale hanno multato un turista per 450 euro, più un daspo di 48 ore, perché la notte scorsa si è gettato in acqua nel canale vicino a San Simeon Piccolo.
Sempre nella giornata di ieri, gli agenti hanno fermato in zona Accademia due turisti che passavano con il loro kayak in Canal Grande, violando l’ordinanza dirigenziale sul traffico acqueo.
Nella mattinata di oggi, altre sanzioni per due persone che guidavano le loro bici in centro storico, a Venezia, tra la gente.
Si sta cercando infine di risalire alla persona che, dopo aver noleggiato un mezzo del bike sharing, lo ha abbandonato nella zona di San Simeon Piccolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button