Veneto

In arrivo in Veneto feriti della Guerra in Ucraina

Punto stampa straordinario, quello che in tarda mattinata il Governatore veneto ha tenuto da Palazzo Balbi a Venezia.
Dopo averne discusso con il Ministro degli esteri Luigi di Maio, il Presidente veneto ha messo a disposizione 5 ospedali della regione per l’accoglienza di feriti in arrivo dalla Guerra ucraina.
I nosocomi sono quelli di Valdobbiadene, Noale, Monselice, Isola della scala e Zevio.
I primi arrivi sono attesi già nelle prossime 48 ore.
Zaia ha poi anticipato che sulla stessa linea c’è anche il collega friulano Fedriga che nelle scorse ore aveva già aperto all’accoglienza dei profughi dal paese in guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button