Veneto

Il Soccorso Alpino si attiva per due interventi sulle montagne vicentine

Questa mattina poco prima delle 9 il Soccorso alpino di Arsiero è stato attivato per un escursionista in difficoltà sulla Ferrata delle Anguane, a San Pietro Valdastico.
L’uomo, un 54 enne di Piovene Rocchette era scivolato riportando probabili graffi e contusioni, e, colto dal panico, non era più in grado di muoversi.

ferrata della Anguane

Una decina di soccorritori, tra i quali un medico, sono saliti e, dopo averlo assicurato e imbragato, lo hanno calato alla base della parete, in un punto comodo per procedere all’imbarellamento.
Da lì la squadra lo ha poi trasportato fino all’abitato, per affidarlo all’ambulanza diretta all’ospedale di Santorso.

Passate le 11 il Soccorso alpino di Schio è intervenuto sul Monte Cornetto dove un’escursionista che lo stava risalendo con tre amici, colpita da un masso caduto dall’alto, era caduta a terra.
I soccorritori giunti sul posto hanno immobilizzato l’arto alla donna, una 65enne di Trento, che riusciva a camminare da sola, l’ hanno dotata di imbrago e assicurata per accompagnarla a valle una volta attrezzata la discesa con una corda fissa.
Ripreso il sentiero, la squadra e i quattro escursionisti in una mezz’ora sono rientrati al parcheggio, da dove il gruppo si è poi allontanato autonomamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button