Spettacoli

Il Pordenone Music Festival nei Borghi/Venerdì a Sesto al Reghena con Gianni ed Elisa Fassetta

Il Tour del 26° Pordenone Music Festival nei Borghi più Belli d’Italia del Friuli Venezia Giulia – promosso da Farandola col sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, e Fondazione Friuli fa tappa a Sesto al Reghena, in collaborazione col Comune e con l’Associazione Fadiesis.
A esibirsi alle 20.45, nel Salone abbaziale di S. Maria in Silvis, in collaborazione con l’Associazione Musicale Fadiesis, il duo fisarmonica violoncello formato da Giannino ed Elisa Fassetta, padre e figlia, che si presenterà tra le opere dell’artista udinese Claudio Maria Feruglio.
“In ascolto”, la poetica del silenzio proposta dalla personale recentemente inaugurata si aprirà dunque a un momento musicale denso di armonici che si espanderanno in armonia e in simbiosi con l’energia del colore.
La timbrica del violoncello in duo con la fisarmonica creerà un impasto originale, capace di sorprendere per le ricche sfumature in grado di offrire.


Verranno proposti brani di J S Bach, G. Caccini, E . Morricone, A. Piazzolla.
E sarà un’occasione per visitare la mostra con un accompagnamento d’eccezione: Ingresso libero con prenotazione: segreteria@com-sesto-al-reghena.regione.fvg.it , tel. 0434 693910, cell. 340 0062930.


Gianni Fassetta inizia lo studio della fisarmonica all’età di sei anni con il maestro Elio Boschello di Venezia, distinguendosi giovanissimo per spontaneità tecnica, facilità interpretativa e fervida musicalità.
Classificatosi al primo posto in 15 concorsi nazionali e internazionali, ha partecipato a registrazioni Rai Tv, reti regionali e straniere.


Con il Piazzollandotrio ha vinto il concorso internazionale Amadeus 2000.
Svolge intensa attività concertistica (oltre 1500 concerti) in Italia (Sala Nervi in Vaticano alla presenza del Papa Giovanni Paolo II, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Giardini Reali a Torino, Teatro Petruzzelli a Bari, Auditorium Parco della Musica a Roma, Teatro Goldoni a Venezia) e all’estero (Argentina, Austria, Canada, Francia, Germania, Giappone, Pakistan, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria).
InArgentina si è esibito al Teatro Colòn di Buenos Aires in presenza di Laura Escalada Piazzolla, che lo ha collocato tra i migliori interpreti di Astor Piazzolla.


Nel 2000 con il Piazzollandotrio ha vinto il Concorso Internazionale Amadeus.
Dal 2009 collabora con il Premio Oscar Nicola Piovani.
Suona con artisti di fama internazionale in varie formazioni.
La sua originalità ha destato lacuriosità in numerosi Festival in Italia e all’estero con larghi consensi di pubblico e critica.


Elisa Fassetta, classe 2002, inizia lo studio del violoncello all’età di 5 anni e attualmente frequenta il Triennio Superiore in Conservatorio a Rovigo nella classe del Maestro Luca Simoncini.
Ha vinto diversi vari concorsi, tra cui: 1° premio al Concorso Città di Stresa (2009), 1°premio Concorso Diapason d’oro di Pordenone (2018, ), 1° premio Concorso Fondazione Baschiera Tallon con riconoscimento del Premio Speciale “Pia Baschiera” (2018, 2019, 2021) 1° premio Concorso Crescendo di Padova (2020), 1° premio Crescendo International Music Competition (2021), 1° premio Concorso Internazionale Città di Sarzana (2021).


Vincitrice di diverse borse di studio, nel 2016 è stata selezionata dall’Accademia dei Solisti Veneti per eseguire il primo movimento del concerto di Vivaldi in sol Maggior RV 413 per violoncello e archi.
Nel 2017 con la fisarmonicista Ludovica Borsatti vince il Premio Speciale Claudio Scimone alla formazione cameristica miglior interprete di un brano barocco, al Concorso Nazionale di musica da camera a Milano.
Come solista suona in formazioni cameristiche e in orchestre (Nuova Orchestra F. Busoni, Ensemble Serenissima, Ensemble Fadiesis, Coro e Orchestra San Marco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button