Treviso

Il Meschio esonda a Cordignano

Alluvione a Cordignano.

Il Meschio è esondato questa notte intorno alle 4. Si registrano allagamenti anche in Alpago, in modo particolare a Puos con interessamento anche della casa di riposo, allagamenti nel feltrino e a Cordignano.

Ne dà notizia l’assessore regionale Giampaolo Bottacin alle 5 e per Cordignano il sindaco Alessandro Biz, conferma.

“Disastro a Cordignano alle ore 3:52: mi hanno chiamato dalla regione Veneto dicendomi che stava arrivando una bomba d’acqua da Vittorio Veneto registrando gli idrometri livello più alti negli ultimi 30 anni: l’acqua in piazza Cordignano è tracimata ed è crollato anche un tratto di Argine e ci sono diverse decine di abitazioni allagate e i danni stimati sono sicuramente di alcune centinaia di migliaia di euro”, queste le prime parole del sindaco.

Molte persone che abitavano anche al piano terra, sono dovute salire al piano superiore.

livello dell’acqua raggiunto

Il sindaco Biz, ha precisato che la rottura di un tratto di argine ha provocato allagamenti in diverse vie della frazione di Pinè con danni a garage e scantinati.

Per emergenze invitiamo i cittadini di chiamare i vigili del fuoco al numero 115.

Numerosi i mezzi dei Vigili del Fuoco giunti sul posto. Sono ancora in corso numerosi interventi in particolare per prosciugamenti dei piani bassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button