Treviso

Il carnevale trevigiano/Domenica 27 spettacoli in Borgo Mazzini, Borgo Cavour e Piazza Duomo

 
Treviso – Dopo il grande successo del primo weekend di spettacoli diffusi, il Carnevale Trevigiano si prepara al gran finale in tre atti.
Sabato 26 febbraio, a partire dalle 15, torneranno performer e giocolieri in Piazza dei Signori, Piazza Aldo Moro e lungo le vie principali del centro, oltre alla grande mostra dei carri in Piazza Borsa.
Domenica 27 febbraio, in occasione della giornata ecologica, gli spettacoli coinvolgeranno gli altri Borghi della Città. 


Oltre a Piazza Borsa e Piazza dei Signori, dalle 10 alle 17 famiglie e bambini potranno ammirare i performer in Piazza Duomo (altro punto di stazionamento dei Carri, animati da artisti e giocolieri) e Borgo Cavour, dove il Carnevale incontrerà il tradizionale Mercatino dell’Antiquariato.
In Borgo Mazzini, dove saranno esposti i carri allegorici, i gruppi racconteranno la storia del proprio carro attraverso la musica e i balli che lo rendono unico e speciale.


Lo spettacolo coinvolgerà anche la Casa Albergo “Salce” di ISRAA che grazie al supporto della Direzione e degli operatori, farà vivere agli ospiti una giornata di allegria insieme a famiglie e nipoti. 
A Porta Santi Quaranta e Borgo Cavour, al centro del Mercatino dell’Antiquariato, appuntamento immancabile per tanti appassionati, si potranno ammirare gruppi con abiti storici e spettacoli per bimbi dalle 10 alle 17.


L’ultimo appuntamento del Carnevale Trevigiano è in programma per il 1 marzo, “Martedì grasso”: Borgo Mazzini, Piazza Borsa e Piazza dei Signori saranno i punti cardine del divertimento dove i più piccoli potranno assaporare colori, giochi e aria di festa.
«Ci aspetta un weekend di Carnevale all’insegna del divertimento e dello spettacolo», annuncia il sindaco di Treviso Mario Conte.


«Domenica, in occasione della giornata ecologica, porteremo gli artisti anche in Piazza Duomo, Borgo Cavour e Borgo Mazzini.
L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo anche dai cittadini, dagli artigiani e dai commercianti che organizzano il mercatino.
Siamo certi che la formula degli spettacoli itineranti porterà nelle vie e nelle piazze l’aria festosa della tradizione a cui tutti noi siamo legati.
Nello scorso weekend abbiamo toccato con mano la voglia di tornare a vivere la Città e la spensieratezza che da sempre contraddistingue il Carnevale Trevigiano».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button