Treviso

Il 12enne in arresto cardiaco alla campestre: condizioni ancora gravi, ma si spera

E’ ancora riservata, la prognosi per il 12enne che ieri, alla sua prima gara di corsa campestre, si è sentito male accasciandosi al suolo per un arresto cardiaco.
Immediatamente soccorso e rianimato dagli uomini di Prealpi Soccorso che vigilavano sul Cross della Vittoria, il ragazzino è stato poi consegnato all’eliambulanza che lo ha condotto al Cà Foncello di treviso, dove si trova tutt’ora.
Il 12enne, che è padovano, è ancora in pericolo di vita ma più passano le ore e maggiori sono le sue chance di farcela.
L’episodio si è verificato durante l’annuale appuntamento di corsa che si svolge a Vittorio Veneto e di cui riportiamo in altro articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button