Venezia

Ignoti danneggiano passaggio livello fra San Stino di Livenza e Portogruaro

E’ tornato regolare alle 11.40 di ieri, grazie all’intervento dei tecnici di RFI; il traffico ferroviario fra San Stino di Livenza e Portogruaro (linea Venezia – Trieste) dopo i rallentamenti registrati dalle 10.25 per il danneggiamento, da parte di ignoti, di un passaggio a livello regolarmente chiuso e funzionante.
Registrati ritardi fino a 30 minuti per due convogli a lunga percorrenza e cinque treni regionali.
RFI rammenta che, per evitare questo tipo di inconvenienti e altri incidenti ancora più gravi, è necessario rispettare il Codice della Strada.
Il passaggio a livello deve essere attraversato solo quando le barriere sono completamente alzate, attendendo quindi la completa riapertura di queste. Quando le sbarre iniziano a chiudersi è assolutamente necessario fermarsi. E, quando sono abbassate, è vietato, oltre che pericoloso, tentare di sollevarle, scavalcarle o passarci sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button