Treviso

Ieri sera primo volo notturno per l’elicottero con base al Cà Foncello

Ieri sera l’elicottero del Suem 118 ha compiuto il primo intervento con volo notturno in provincia di Belluno.

L’elisoccorso è stato attivato per il trasferimento alla Terapia Intensiva Neurochirurgica dell’ospedale Ca’ Foncello di una paziente, giunta la sera stessa al Pronto Soccorso di Belluno, colta da emorragia cerebrale.

Il volo notturno dell’elisoccorso è attivo nel Veneto da tre giorni, con base a Treviso.

“Il primo volo notturno dell’elicottero del Suem 118 su Belluno è il risultato di un importante lavoro tecnico e amministrativo – sottolinea il Presidente della Regione del Veneto -.

Come previsto dalla programmazione, l’obbiettivo è quello di basarlo a Pieve di Cadore ma in attesa che ci siano le strutture per concretizzare questa prospettiva ritenendo il servizio una priorità per la salute e la sicurezza dei cittadini, lo abbiamo avviato appena possibile, sfruttando l’eliporto di Treviso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button