Treviso

I conti con la Giustizia/Tre arresti nel trevigiano per condanne definitive

Nelle scorse ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso hanno arrestato 3 persone colpite da provvedimenti restrittivi dell’Autorità Giudiziaria. Si tratta di due uomini ed una donna ai quali la Giustizia ha presentato il conto per vicende e reati risalenti a qualche anno fa.

Nella trevigiana Loria, i militari della Stazione di Montebelluna hanno tradotto al carcere di Treviso il 40enne italiano A.V., gravato da pregiudizi.
L’uomo deve scontare una condanna a 8 mesi per un furto in abitazione commesso nel giugno 2013 nel vicentino.

Stessa pena, ma per una condanna legata a reati contro la persona, per B.L., classe 1977, italiano gravato da pregiudizi.
I Carabinieri di Vittorio Veneto gli hanno notificato il provvedimento che lo vedrà scontare la sua pena ai domiciliari.

I Carabinieri di Castelfranco V. hanno invece cercato e trovato la 40enne J.C.
La donna, di origini ungheresi, dovrà scontare 6 mesi per guida in stato di ebbrezza, reato commesso nel 2015 in provincia di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button