Friuli Venezia Giulia

Guardie giurate Fvg: Ugl chiede vaccino subito

Si ritrovano a far servizio negli ospedali, nei supermercati, nelle stazioni dei bus, ma la loro categoria non è ancora stata presa in considerazione per la campagna vaccinale anti covid.
Lo ribadisce una nota congiunta dei segretari provinciali di Pordenone (Luigi Valente), Udine (Marco Giaretta) e Gorizia (Luca Ruffoni) di Ugl sicurezza civile.

La Segreteria nazionale aveva già chiesto che guardie giurate e operatori dei servizi fiduciari fossero inseriti al più presto nella campagna vaccinale già il 23 Dicembre scorso, con un appello ai Ministri della Salute e degli Interni.

Il documento redatto dal Ministero della Salute in data 8 febbraio 2021, non ha tenuto conto degli addetti ai servizi di vigilanza, nonostante il loro operato sia in luoghi di evidente afflusso di persone, cosa che li espone al rischio di contagio.

Ora questo nuovo appello, nella speranza che trovi risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button