Treviso

Giro d’Italia/l Foto Archivio Storico Trevigiano della Provincia pubblica immagini storiche

Oggi si corre la 18ª tappa del Giro d’Italia che arriva a Treviso: in occasione del passaggio dei ciclisti nella città capoluogo, il FAST – Foto Archivio Storico Trevigiano della Provincia di Treviso – ha realizzato e pubblicato un Quaderno che raccoglie immagini storiche ed evocative sui diversi utilizzi della bicicletta nel territorio della Marca.

L’opuscolo, intitolato “La bicicletta nella fotografia” è liberamente sfogliabile online, in versione digitale, al seguente link: bit.ly/QuadernoFAST- Labiciclettanellafotografia. Prossimamente, inoltre, la Provincia renderà disponibili alcune copie in formato cartaceo, per la consultazione, anche presso le Biblioteche Trevigiane.

Il Quaderno è un viaggio tra le fotografie di un secolo, da fine Ottocento agli anni Ottanta del Novecento, per ripercorrere la storia delle biciclette, inizialmente concepiti solo come mezzi di trasporto e divenuti successivamente simbolo di agiatezza nei ritratti di famiglia.

Le immagini storiche rappresentano anche l’uso che ne facevano i militari durante la Grande Guerra, sino ad arrivare agli impieghi nelle prime corse ciclistiche amatoriali e al raggiungimento della piena legittimazione delle biciclette nel primo Giro d’Italia, a inizio Novecento, e nelle corse dei mondiali di ciclismo.

La pubblicazione è il risultato di un’accurata ricerca nel prezioso Archivio Fotografico dell’Amministrazione Provinciale di Treviso che, negli anni, ha arricchito il suo patrimonio arrivando a custodire circa 500.000 immagini.
Per questo Quaderno, sono state utilizzate le fotografie attinte dai fondi Munari, Ronfini, Bertolini F.lli Sala e dai fondi Mazzotti, Bragaggia, Piccinni.

“La bicicletta nella fotografia” è un omaggio alla competizione e un approfondimento di valore culturale per tutte le cittadine e i cittadini, gli appassionati del Giro d’Italia, gli studiosi e chiunque voglia conoscere più a fondo, attraverso una ricostruzione iconografica, la storia della bicicletta nella provincia di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button