Home -> Venezia -> Girasole/Un progetto di integrazione che funziona

Girasole/Un progetto di integrazione che funziona

Venezia – Colazione davvero speciale, questa mattina, per l’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini che, accompagnato dalla presidente di Anffas Mestre, Graziella Peroni, ha fatto visita alla pasticceria di viale Garibaldi dove lavorano, grazie al progetto “Girasole”, realizzato dal Comune in collaborazione con la stessa Anffas, Alvise ed Elisa.

Obiettivo dell’iniziativa, che coinvolge complessivamente attualmente 14 ragazzi seguiti dall’associazione, è quello di dare loro l’opportunità di svolgere attività professionali all’interno di esercizi, aziende e altre realtà cittadine.
Venturini ha gustato il caffè servitogli al banco da Alvise, e molto gradito uno dei muffins realizzato, all’interno del laboratorio, da Elisa.

“Voglio ringraziare di cuore – ha sottolineato l’assessore – i titolari della pasticceria, Claudia e Nicolò, per la sensibilità dimostrata nel partecipare a questo progetto, che vuole offrire a questi ragazzi un’opportunità non solo di integrazione sociale, ma anche di poter mettere a frutto le proprie capacità, avviandoli in un cammino che possa portarli ad una piena autonomia.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*