Venezia

Già 13 mila firme raccolte per salvare i gatti investiti in zona industriale

A pochi giorni dal suo lancio, ha già raccolto oltre 13mila firme la petizione online lanciata su Change.org dall’Associazione per la Protezione degli Animali Randagi “Dingo ODV”.
Petizione che intende chiedere al Sindaco di Venezia e alla Municipalità di Marghera di “installare dei dissuasori di velocità o dei dossi rallentatori” affinché i gatti smettano di morire “sotto le auto nella zona industriale di Marghera”, come si legge nel testo della petizione.

In particolare, i gatti muoiono “in Via dell’Atomo e in Via dell’Elettricità”.
“I volontari”, spiegano gli autori della petizione, “negli anni hanno inviato varie richieste al Comune di Venezia, affinché installi dei dissuasori di velocità o dei dossi rallentatori che inducano gli automobilisti a limitare la velocità, ma per un motivo o per l’altro, non sono mai stati installati e, si legge ancora nel testo, queste creature continuano a morire”.

LINK ALLA PETIZIONE: www.change.org/p/luigi-brugnaro-salviamo-i-gatti-di-marghera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button