Veneto

GdF ferma TIR romeno sulla Romea e sequestra 21 tonnellate di generi alimentari irregolari

I finanzieri della Tenenza di Adria hanno proceduto al fermo, sulla SS 309 Romea, di un autoarticolato proveniente dall’Est Europa, a bordo del quale erano stivate 21 tonnellate di prodotti alimentari di vario genere non sicuri, in quanto con etichettatura non conforme alle norme vigenti.

A bordo dell’ autoarticolato, con targa rumena, erano stivati prodotti alimentari con etichettatura non conforme alle norme vigenti, destinati a una azienda italiana specializzata nel commercio di prodotti alimentari del centro Italia.
Nel complesso sono stati sottoposti a sequestro amministrativo circa 21 tonnellate tra bevande analcoliche, birra, preparati alimentari, dolciumi, carni e salumi, per un valore commerciale stimato in almeno 200.000 euro.
Data la natura delle violazioni, il trasgressore verrà sanzionato con la sola pena pecuniaria da € 3.000,00 a € 24.000,00, con diffida di etichettare i prodotti destinati al consumatore secondo le norme in vigore e anche in lingua italiana.

Articoli correlati

Back to top button