Veneto

GdF arresta corriere “ovulatore”

La Guardia di Finanza di Padova ha tratto in arresto un corriere della droga, utilizzato dai trafficanti per una partita di eroina, destinata ad alimentare le piazze cittadine dello spaccio.

Il fermo è avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Padova.

I finanzieri con l’ausilio delle unità cinofile, hanno avvicinato un nigeriano che ha manifestato nervosismo alla vista delle Fiamme Gialle.
Il soggetto risultava tra l’altro privo di documenti.

E’ stato così fermato e perquisito e accompagnato in ospedale per essere sottoposto ad esame
radiografico dal quale è emerso l’occultamento nelle cavità addominali di sei ovuli, ciascuno
della lunghezza di 8 centimetri, contenenti sostanza stupefacente.

Una volta espulsi, gli ovuli hanno confermato la presenza di eroina del peso di 66
grammi.

Il fermato è stato associato alla Casa Circondariale di Padova, in attesa della convalida dell’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button