Home -> Friuli Venezia Giulia -> Fvg/Ai Comuni mancano Segretari comunali
Il Consiglio regionale friulano

Fvg/Ai Comuni mancano Segretari comunali

Una sessantina di sedi vacanti, una quindicina di comuni riuniti in sei convenzioni, un elevato numero di pensionamenti già previsti per i prossimi due anni.

E’ emergenza segretari comunali in Regione e l’allarme che arriva direttamente dai sindaci è stato raccolto dal gruppo regionale di Progetto FVG per una Regione Speciale/Ar, proponente di un’interrogazione per invitare la Giunta regionale a intervenire per porre rimedio a una situazione che rischia di paralizzare l’attività amministrativa di diversi Comuni.

“Alla figura di segretario comunale all’interno dell’ente locale è affidato un ruolo rilevante e insostituibile per la formazione giuridica, la preparazione amministrativa e le competenze maturate nelle proprie funzioni di collaborazione e assistenza agli organi dell’ente in ordine alla conformità alle leggi, allo statuto e ai regolamenti dell’azione amministrative, tanto da poter riconoscere al segretario comunale un ruolo di garante della legalità generale dell’azione amministrativa” – è l’analisi formulata dai consigliere Mauro Di Bert, Edy Morandini, Emanuele Zanon e Giuseppe Sibau nell’interrogazione – “e la grave carenza di segretari comunali che ci troviamo ad affrontare non è assolutamente sopravvenuta, nè imprevista o imprevedibile, ma una logica conseguenza della deliberata scelta di lasciar trascorrere dieci anni dall’ultimo concorso e ben sette anni per completarne la procedura”.

Con il documento predisposto, il gruppo consiliare di Progetto FVG per una Regione Speciale/Ar intende rimarcare la necessità di giungere a una soluzione “in particolare per la salvaguardia dell’attività degli enti locali ed evitare possibili situazioni di caos amministrativo, stante le continue interpretazioni normative che impongono scelte e responsabilità gravose, con implicazioni importanti non solo per il bene comune dei cittadini ma anche per la tutela e la salvaguardia del ruolo dei sindaci”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*