Home -> Venezia -> Furto da 30 mila euro in centro a San Donà

Furto da 30 mila euro in centro a San Donà

Un furto consistente e anomalo, quello che lunedì ha visto ignoti ladri svaligiare l’appartamenti di un imprenditore.

Un’abitazione vicina al centro cittadino che il derubato ha trovato saccheggiata al rientro serale a casa.
Probabilmente un colpo studiato nei dettagli, quello che ha reso ai malviventi un bottino di circa 30 mila euro, tra contanti e orologi di valore.

Due particolari fanno pensare che chi ha agito tenesse d’occhio l’imprenditore per carpirne le abitudini: non sono state forzate porte o finestre, per entrare e la casa non è stata trovata in disordine, come accade quando i ladri agiscono timorosi di un improvviso rientro del proprietario.

Per le loro indagini, i carabinieri contano sulle immagini degli impianti di videosorveglianza del centro, anche se il furto è avvenuto in giornata di mercato, dunque con tanta gente in giro.
Certo è che a San Donà serpeggia un certo malcontento, considerato che solo sabato scorso ignoti furfanti erano penetrati addirittura in Municipio, in un orario in cui c’erano ancora dipendenti.

Web Hosting

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*