Breaking NewsTreviso

Furti in casa nella Marca: 84enne chiama il 112 e carabinieri sorprendono 25enne mentre forza la finestra

Si intensifica sempre più l’attività di controllo del territorio della Marca da parte dei Carabinieri per contrastare i furti nelle abitazioni.
Ieri c’è stato l’arresto importante di un componente della banda sospettata di compiere furti nel trevigiano viaggiando a bordo di un’Audi A6.
I Carabinieri di Treviso avevano allertato i colleghi di San Donà che hanno intercettato il terzetto in fuga. L’inseguimento è terminato con la fuoriuscita della potente auto a Quarto d’Altino e l’arresto di un 41enne serbo mentre gli altri due complici sono riusciti ad eclissarsi.

A completare la giornata, ieri sera a Castelfranco Veneto, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne di origini moldave dimorante nel vicentino già noto alle Forze dell’Ordine.
E’ stata una donna 84enne a chiamare il 112 dopo aver udito rumori sospetti provenienti da una delle finestre dell’abitazione.
Sul posto sono prontamente giunte le pattuglie dei carabinieri che stavano già svolgendo il servizio di prevenzione in zona.
Lo straniero è stato bloccato, mentre effettivamente stava tentando di irrompere all’interno dell’abitazione della pensionata.
L’attende ora il giudizio per direttissima previsto in Tribunale a Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button