Veneto

Fuori pista con gli sci, finisce dentro una trincea

Gallio (VI) – Brutta sorpresa per una scialpinista che ieri stava impegnando la zona del Monte Fior, vicino a dove si trovano le trincee.

Troppo vicino: poco dopo le 13, in effetti, il suo passaggio sugli sci ha fatto cedere il ponte di neve che sovrastava la trincea, facendocela finire rovinosamente dentro.

Subito è stato allertato il Soccorso alpino di Asiago, mentre gli amici della donna e altri escursionisti si sono presi cura dell’infortunata, riuscendo a portarla all’esterno del fossato. 

Sul posto si è poi portato anche l’elicottero di Treviso emergenza che ha recuperato la malcapitata trasportandola all’ospedale di Bassano del Grappa. 

Per fortuna, sembra che l’infortunata se la sia cavata con un trauma al ginocchio.

Poteva andare peggio: tutta la zona dell’Altopiano di Asiago presenta sia doline carsiche che trincee e passaggi della Grande Guerra, per cui è molto facile si aprano all’improvviso voragini con il solo peso delle persone che, con sci o ciaspole, escono dai percorsi battuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button