Treviso

Funerali separati per le 2 vittime di Gorgo: Eralda sabato a Ponte e lunedì ad Oderzo quello di Barbara

Non ci saranno funerali congiunti in Duomo ad Oderzo per le due amiche vittime del terribile incidente di sabato sera a Gorgo al Monticano quando una BMW con 4 giovani a bordo è andata a schiantarsi contro un platano.

Due cerimonie funebri separate per la 19enne Eralda Spahillari e per la 17enne Barbara Brotto.

Alla guida dell’auto c’era il fidanzato di Eralda, il 19enne Mikele Tatani di Pravisdomini e a bordo anche il 18enne Daniel Castelli di Motta, che sono tuttora ricoverati in gravi condizioni, rispettivamente all’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso e “all’Angelo” di Mestre.

Nella mattinata di oggi, venerdì 10 marzo, la Procura di Treviso ha finalmente rilasciato il nulla osta per la sepoltura.
Alla fine, dunque, non è stata ritenuta necessaria e disposta le autopsie sulle salme.

Domani, sabato 11 marzo alle ore 14, nel Palasport di Ponte di Piave si terrà la cerimonia di commiato per la 19enne Eralda Spahillari.
La struttura comunale è stata messa a disposizione dall’amministrazione in quanto saranno in molti gli amici e i conoscenti che vorranno dare l’ultimo saluto alla giovane.
Dopo la cerimonia, la salma proseguirà per il Cimitero di Negrisia.
Nell’epigrafe, la famiglia ha voluto ringraziare fin d’ora quanti parteciperanno alla cerimonia.

Il funerale di Barbara Brotto, 17 anni, di Rustigné, si terrà invece lunedì 13 marzo alle 15 nel Duomo “San Giovanni Battista” di Oderzo dove la sera precedente, domenica alle ore 20, verrà recitato il Santo Rosario.
Dopo la cerimonia funebre la salma di Barbara riposerà nel cimitero della frazione di Oderzo dove la giovane viveva assieme a mamma Gabriella.
Eventuali offerte saranno devolute per aiutare i bambini in difficoltà; anche nel caso di Barbara la famiglia ringrazia tutti coloro i quali parteciperanno alla cerimonia.

(foto: onoranze funebri Fré)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button