Treviso

Francenigo/Gravi danni nell’incendio al tetto dell’abitazione di via Bocca de Cal

Sono più gravi di quanto non fossero apparsi in un primo tempo, i danni legati all’incendio di un camino, avvenuto in un’abitazione di Via Bocca De Cal a Francenigo.
L’abitazione è stata dichiarata inagibile e l’intero secondo piano ha subito danno ingentissimi.
Ad accorgersi del fumo prima e delle fiamme poi, inizialmente visibili solo dal lato posteriore della casa abitata da una famiglia macedone, è stata la 62enne padrona di casa di rientro dal lavoro, ieri intorno a mezzogiorno.


Non si era ancora accorta di nulla invece, e ha corso per questo un bel rischio, la figlia 35enne, in quel momento sotto la doccia. La giovane è uscita in fretta e furia, allertata dalla mamma, con addosso solo un asciugamano: non si è fatta comunque nulla, per fortuna.
La famiglia DI Milan Petroski ha passato la notte ospite di una famiglia generosa trovata dal sindaco di Gaiarine, ad Albina, ma ora servirà trovarle una collocazione a lungo termine perchè i lavori di ristrutturazione certo non dureranno poco.
La famiglia macedone è in Italia ormai da una ventina d’anni, pienamente inserita e benvoluta, tanto che più di qualcuno stamani è passato da loro, chi per sincerarsi delle condizioni, chi per offrire aiuto.

Le foto che pubblichiamo sono del fotografo Ivano Maso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button