Pordenone

Fontanafredda: sanzionati titolare pizzeria e i clienti trovati senza Green Pass

Ieri sera si sono svolti a Pordenone e in altri comuni della Destra Tagliamento, una serie di controlli anche in chiave “anticovid” con la partecipazione di agenti della Questura assieme a carabinieri, GdF, Polizia Locale, su pubblici esercizi e avventori.

In particolare durante un controllo in una pizzeria di Fontanafredda, gli agenti hanno rilevato come il titolare e la di lui moglie risultavano sprovvisti di “certificazione verde covid-19”: la verifica a questo punto è stata estesa anche ai quattro dipendenti che invece sono risultati in regola.

Gli agenti, inoltre, hanno accertato come ai clienti, seduti all’interno della pizzeria non fosse stato richiesto di esibire il “green pass”, tanto che i poliziotti hanno riscontrato come due avventori seduti ad un tavolo, intenti a cenare ne erano privi.

Sono state così elevate 4 sanzioni da 400 euro ciascuna ai due gestori in quanto intenti a svolgere l’attività privi di “green pass” e per aver omesso il controllo delle certificazioni degli avventori.

Anche alla coppia di clienti è stata contestata la sanzione pecuniaria di 400 euro ciascuno.

Nel corso del servizio disposto dalla Questura, proseguito fino alla mezzanotte, sono stati controllati altri 7 locali pubblici ove sia titolari che il personale, nonché tutti gli avventori sono risultati in regola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button