Veneto

Focolaio di Covid 19 a Feltre: attivato il contact tracing

L’Ulss1 Dolomiti ha riscontrato ieri pomeriggio due positività da Covid 19 in due colleghi di lavoro dell’Eurobrico di Feltre.

E’ stato così attivato un accurato contact tracing che ha portato all’esecuzione del tampone a 25 contatti dei due casi indicati.

In serata, il laboratorio ha reso noti i risultati di queste indagini attestando tre nuove positività: una correlata al caso 1 e due al caso 2.
Da ciò deriverà l’esecuzione di nuovi accertamenti.

«Si tratta di un piccolo focolaio epidemico seppur impegnativo, rientra nella dinamica della coda pandemica», spiega Sandro Cinquetti, Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti.
«Nessuno dei casi indicati presenta sintomatologia grave; per essi è stato disposto l’isolamento domiciliare.
Per la tutti gli altri contatti è stata attivata la quarantena».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button