Pordenone

Fiume Veneto/Individuato uno dei presunti autori del tentato furto alla Bessega

I carabinieri della Stazione di Fiume Veneto sono certi di aver risolto un tentativo di furto aggravato in concorso avvenuto la sera del 21 febbraio scorso, quando malintenzionati penetrarono all’Azienda Bessega s.a.s., una ditta che si occupa di vendita, noleggio e assistenza di macchine per movimento terra e che ha sede a Fiume Veneto via Pontebbana 21.

Per ora è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica uno dei due presunti autori: un 27enne rumeno, R.A.T. le iniziali, senza fissa dimora.

In compagnia di un’altra persona ancora da identificare, e a bordo di un autocarro, il giovane si introdusse nel cortile della ditta, portandosi via attrezzatura meccanica per 4.000 euro.
Scoperti durante la fuga da una pattuglia dei militari, abbandonarono il mezzo, dileguandosi per i campi.

Il furgone è poi risultato avere targhe inglesi rubate a Camino al Tagliamento, in una concessionaria.
Gli accertamenti sul telaio hanno poi portato alla scoperta che il mezzo era stato acquistato qualche giorno prima dall’indagato.
Il giovane è poi stato anche riconosciuto da testimoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button