Home -> Friuli Venezia Giulia -> Fermati a Lignano 3 minorenni responsabili della violenza sessuale ai danni di una 15enne veneziana

Fermati a Lignano 3 minorenni responsabili della violenza sessuale ai danni di una 15enne veneziana

Una 15enne ha denunciato di essere stata violentata in spiaggia nella notte di Ferragosto.
E’ successo a Lignano Sabbiadoro, dove la giovane, proveniente dalla vicina provincia di Venezia, era in vacanza.

La polizia ha fermato tre minorenni: due avrebbero commesso la violenza mentre il terzo sarebbero rimasto a guardare.
Le dichiarazioni della giovane hanno trovato conferma negli esami medici cui è stata sottoposta.

La giovane la notte di Ferragosto è stata avvicinata da tre ragazzi in un momento in cui si trovava da sola in spiaggia perché gli amici che erano con lei si erano momentaneamente allontanati.
Del gruppetto di tre minorenni, due la avrebbero violentata mentre il terzo si sarebbe limitato a guardare.

Quando gli amici sono tornati hanno trovato la ragazzina in lacrime ha raccontato la violenza.

Nel pomeriggio gli agenti della Squadra mobile della Questura di Udine sono risaliti ai responsabili e hanno fermato tre minorenni, albanesi ed egiziani ospiti di una struttura di accoglienza di Milano venuti a Lignano per il Ferragosto.

Determinanti al fine delle indagini, sono stati i filmati di videosorveglianza e i racconti di diversi testimoni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*