Treviso

Fermati a Casale due tunisini con 4 etti e mezzo di coca: uno scappa e l’altro finisce ai domiciliari

I Carabinieri di Casale sul Sile hanno fermato venerdì due tunisini di 32 e 31 anni, entrambi nullafacenti, durante un controllo lungo le vie del paese a bordo di una Lancia Ypsilon.

Al momento del fermo, entrambi sono apparsi sospetti ai militari.
Il conducente una volta identificato ha tentato di ripartire nonostante il controllo in corso, ed è stato bloccato. In quel momento, il passeggero è sceso ed è riuscito a scappare a piedi facendo perdere le sue tracce ma ha lasciato in auto il portafoglio con i documenti.

La perquisizione dell’auto ha permesso il rinvenimento due sacchetti contenenti in totale 452 grammi di cocaina.
La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il recupero di 4.100, con ogni probabilità, provento di spaccio.

Il 32enne tunisino è stato arrestato in flagranza di reato, mentre il 31enne che è scappato, è stato denunciato.

Il giudice ha disposto gli arresti domiciliari per il 32enne e le indagini proseguono per smantellare l’intera organizzazione criminale.

Articoli correlati

Back to top button