Venezia

Federalberghi Veneto: lo jesolano Massimiliano Schiavon è il nuovo presidente regionale

Massimiliano Schiavon è il nuovo presidente di Federalberghi Veneto.
Abergatore, 52 anni, avrà, il delicato compito di contribuire a trainare uno dei comparti più importanti dell’economia regionale e nazionale, fuori dalla crisi determinata dalla pandemia, guardando ad un nuovo rilancio e a nuove sfide nel mercato internazionale.

“Prima di tutto – esordisce Schiavon – va il mio personale ringraziamento a chi mi ha preceduto, Marco Michielli, per il grande lavoro svolto in questi anni.

Di concerto con Federalberghi nazionale, il lavoro ruoterà attorno a: sostegno finanziario al comparto, individuazione di ristori equi per il settore e il dialogo con il settore bancario; sostegno al reddito per i lavoratori sospesi e la defiscalizzazione degli oneri fiscali per le aziende che andranno a riassumere i lavoratori.

Per Schiavon le piccole e medie imprese hanno bisogno di trovare delle formule che consentano di recuperare delle risorse per gli interventi necessari per fare riemergere il turismo.
Consapevole che questo momento di difficoltà può diventare una grande opportunità di crescita.

Nato a Conegliano Veneto, ma residente a Jesolo praticamente da sempre, 52 anni, sposato e padre di due ragazzi.
Figlio di albergatori, ha continuato fin da giovane con l’attività che è stata di famiglia.
Dal 2007, e per tre mandati consecutivi, è stato presidente dell’Associazione Jesolana Albergatori.
Conta varie partecipazioni nei cda di realtà territoriali quali Jesolo Tuirismo Spa, Consorzio di Promozione Turistica, membro del comitato Fidimprese Turismo Veneto; dal 2011 a capo della fondazione Its Turismo Veneto; membro di giunta di Federalberghi Veneto e componente del direttivo nazionale dal 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button