Prendi nota

Eyewear/La bellunese Marcolin apre a Shanghai

Longarone – Marcolin, azienda leader a livello mondiale nell’eyewear, annuncia l’apertura di una nuova filiale a Shanghai.
L’azienda è presente sul mercato cinese da ben sette anni attraverso una joint-venture con Ginko Group, storico operatore nel mercato eyewear locale che ha consentito al gruppo di cogliere pienamente il potenziale e le opportunità del Paese.


Per rafforzare ulteriormente la propria presenza commerciale in Cina, e come parte di una più ampia strategia di consolidamento aziendale e di presenza diretta nei mercati chiave del mondo, Marcolin Shanghai supporterà più da vicino gli stakeholder locali, rispondendo più efficacemente e rapidamente alle esigenze dei consumatori.
La nuova sede porterà ad un aumento della crescita organica dell’azienda sul mercato, garantendo allo stesso tempo la filiera produttiva e offrendo prodotti sviluppati specificatamente per il mercato cinese grazie a una profonda esperienza dei processi di fitting e design e a una stretta collaborazione con i maggiori clienti del Paese.


La nuova filiale è situata in Plaza 66, nel Distretto di Jing’an, moderno e prestigioso quartiere commerciale e finanziario al centro di Shanghai, e ospiterà tutte le funzioni e i reparti aziendali, quali HR, Finance, Design, Vendite, Customer Service, Marketing e Filiera Produttiva.
Kevin Cheung, Head of Marcolin APAC, commenta: “La Cina sarà probabilmente una delle poche maggiori economie mondiali a espandersi nel prossimo futuro.


Siamo entusiasti che la nostra azienda abbia deciso di investire qui con l’apertura di una nuova filiale, nonostante l’attuale periodo storico. Guardiamo con ottimismo al 2021 e agli anni futuri.
La nuova sede coprirà l’intera Regione del Mainland China, in collaborazione con le altre filiali della Regione Asia Pacific: Hong Kong, Singapore e Sidney”.
La rete globale di Marcolin è formata da 14 filiali nel mondo, in Europa (Benelux, DACH, Francia, Italia, Paesi Nordici, Spagna, Regno Unito), Russia, America (USA, Brasile), Asia (Hong Kong, Shanghai, Singapore), Australia (Sidney), 2 joint venture (Messico, UAE) e distribuisce i prodotti in oltre 125 Paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button