Pordenone

Estate a Pordenone/Gli appuntamenti di venerdì e sabato

Estate e Pordenone Appuntamenti 27 e 28 agosto
VENERDI 27 agosto dalle 17 alle 19 il Ludobus della Cooperativa Melarancia intratterrà le famiglie e
i bambini con i laboratori, giochi e divertimenti al parco San Valentino. Info e prenotazioni
0434 27419 o su civico17@melarancia.it


Sempre al parco San Valentino ma alle 18 si terrà la prima edizione del Festival internazionale
di clarinetto “Portus Naonis” . La scuola di musica “Città di Pordenone” presenta il concerto “Clarinoir
and Friends”: con il Naonis Clarinet Ensemble e l’orchestra di clarinetti Clarinoir. Info e prenotazioni su
scuolamusicapordenone@gmail.com. Altri quattro concerti sono in programma uno al mese tra
settembre e dicembre.


Di altro genere ma è ancora protagonista la musica, alle 20.30 all’arena Bertilla Fantin in piazza
XX Settembre con Giovanni Lindo Ferretti in concerto dove poesia, impegno, passione, rock e
melodia si intrecciano in uno live imperdibile. Ennesimo appuntamento di Music in village. Info e
prenotazioni da Musicatelli 0434/523039 o 346/9465359.


Spazio anche per gli estimatori del teatro. Alle 21 in Largo San Giorgio la rassegna “Scena
Bimba con famiglia” a cura di Ortoteatro e Scuola Sperimentale dell’Attore andrà in scena lo spettacolo
di burattini di e con Giorgio Gabrielli.


Ancora teatro ma con I Papu alle 21 presso la chiesa di Sant’Ulderico nella frazione di
Villanova. Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a
finire?”, abbiamo trovato una sintesi in “A che punto è la rotta?” Una specie di pausa-caffè tra il
bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e
tirocinii, password e username.E’ la descrizione deformata della nostra società, abituata a prendersi un po’
troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e
preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente,
ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni. Info e prenotazioni al
numero 328 4647166


SABATO 28 agosto per scoprire Pordenone basterà affidarsi alle guide esperte reclutate dal Rotary club
per visitare alla città. Ritrovo sotto la 11 dalla Loggia alle 11 e visita del Palazzo municipale dove
partecipanti saranno edotti sulle aggraziate forme dell’architettura veneta in terra ferma, che ancora oggi
ospita le riunioni del Consiglio comunale. Seguirà la visita al Duomo di San Marco con le sue articolate
strutture architettoniche risalenti a diversi periodi storici.


Alle 11 il Palazzo Montereale Mantica ospiterà l’anteprima di “Pordenone Art and Food” , con
Giuliana Masutti perito agrario, esperta di formaggio, docente Slow Food, operatrice per il turismo
esperienziale che proporrà un viaggio nel gusto e nella storia del formaggio nel pordenonese e con
suggerimenti per scoprire gli allevatori e i casari. Con l’occasione si potranno assaggiare dei formaggi
scelti, in abbinamento ad un calice di vino.

Con la presenza dell’allevamento bovino da latte e delle
latterie sociali, prima turnarie e poi cooperative, il settore lattiero caseario ha rivestito una grande
importanza nel contesto rurale del pordenonese e ha dato origine a formaggi unici che qualificano l’offerta
enogastronomica del territorio.

Di queste realtà, nate negli anni venti del secolo scorso, alcune resistono
ancora oggi e sono punto di riferimento sul territorio per allevatori e consumatori, che lavorano insieme
per dar valore non solo ai loro prodotti, ma anche alla loro storia e alle loro tradizioni, e sono il valore
storico e sociale del territorio e delle sue genti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button