Treviso

Essere_Ron/Il sogno di Nicolò, morto a 22 anni, diventa un marchio d’abbigliamento. Il ricordo al Nolita

Accadono tante cose nella vita di ognuno, belle e brutte.
Riccardo e Omar, davanti alla tragedia stradale che la notte del 18 ottobre di due anni fa, a Salgareda si è portata via l’amico Nicolò, di soli 22 anni, si sono chiesti perchè, cosa ci fosse da imparare da un evento così tragico.
Ed hanno capito quello che da giovani non sappiamo: che il nostro tempo corre veloce, che la vita ha una scadenza che non decidiamo noi, che non si devono rimandare le cose, soprattutto: si deve cercare di realizzare il proprio sogno fin che si è in tempo.

Nicolò, Riccardo e Omar sognavano di metter su un’azienda di abbigliamento, la loro seconda pelle, magari di organizzare eventi.
“Pensavamo di avere tutto il tempo del mondo per concretizzare i nostri sogni.
E, invece, di tempo non ce n’è stato” dicono ricordando quando, giovanissimi, si erano ripromessi di far qualcosa nella e della vita, di non essere dei semplici “mignolini”.
“Abbiamo scelto di non farci sopraffare dal dolore, di inseguire davvero i nostri sogni e di vivere per e con Nicolò”.

Insomma, di passare dai sogni, dalle parole, ai fatti concreti.
Nicolò è rimasto vivo nel nome che si sono scelti per la loro impresa: oggi, a 24 anni, R.O.N., dalle iniziali dei loro nomi, è un marchio.
Hanno già prodotto delle felpe che portano sulla schiena l’immancabile mignolino e sono sbarcati su Instagram (@essere_ron).

Stanno concretizzando anche il loro secondo sogno: creare un evento.
C’è già una data: sabato 12 marzo, al Nolita di Levada di Ponte di Piave.
Una serata per ricordare Nicolò e i loro sogni di 13enni: la musica sarà infatti quella del 2010, il colore, il rosso della passione, un invito a metterci il cuore nelle cose in cui si crede, ricordando che il tempo corre e non c’è dato sapere quanto ognuno di noi ne abbia a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button