Treviso

Escursionista trevigiano perde la vita sulle Prealpi Bellunesi

Floriano De Col, 63enne di Follina, ha perso la vita in mattinata dopo essere precipitato dalla cresta del Monte Peron, una cima che dà il via alla vallata Agordina, poco dopo Sedico.

Attorno alle 10,15 la centrale del Suem è stata allertata dal compagno di escursione di De Col.
Mentre una squadra raggiungeva la piazzola per eventuale supporto, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul luogo indicato e, dopo aver preso contatto con l’escursionista rimasto sul sentiero, ha iniziato a perlustrare la zona sottostante, individuando il corpo esanime di Floriano De Col, in un canale un centinaio di metri più in basso, a quota 1.250 circa.

Sbarcati con un verricello di 50 metri tecnico di elisoccorso ed equipe medica, non è stato possibile fare altro se non constatare il decesso dell’escursionista.
La salma, ricomposta e imbarellata, è stata recuperata sempre con un verricello, per essere trasportata fino a Candaten, dove si sono portati i soccorritori e dove si trova la Polizia.

Il compagno dell’uomo ha fatto sapere all’equipaggio che intendeva rientrare autonomamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button