Treviso

Emergenza Covid/Premiate 17 professioniste dell’Ulss2

Premiate, con una cerimonia tenutasi nei giorni scorsi nella Sala convegni del Ca’ Foncello, diciassette professioniste dell’Ulss 2 per l’impegno profuso nell’emergenza Covid.
Il riconoscimento era stato attribuito da Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, che ha coinvolto gli ospedali Bollini Rosa in un’iniziativa volta a celebrare il fondamentale contributo fornito dalle donne durante l’emergenza da Covid-19.


La selezione dei nominativi da premiare nell’Ulss 2 è stata effettuata dai direttori di ospedale attraverso i seguenti criteri: performance organizzativa, responsabilità e abnegazione, capacità relazionale, episodio in evidenza.
I premi sono stati consegnati dal direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi, dal direttore sanitario, Stefano Formentini e dai direttori di ospedale, Michelangelo Salemi, Umberto Gasparotto, Alessandra Cappelletto e Marco Cadamuro Morgante.


Complessivamente, a livello nazionale, sono state premiate 206 professioniste, 17 delle quali operative nei sei ospedali dell’Ulss 2.
Di seguito l’elenco delle professioniste premiate nell’ambito dell’Azienda sanitaria trevigiana per l’attività svolta nell’ambito della pandemia nel 2020 (la qualifica indicata è quella relativa al periodo oggetto di valutazione):

Ospedale di Treviso: Micaela Romagnoli – primario pneumologia
Marzia Trevisan – coordinatrice inf. direzione ospedale
Maria Vittoria Teso – infermiera malattie infettive

Ospedale di Oderzo: Nadia Tonetto – coordinatrice inf. ortopedia
Elsa Clementi – coordinatrice inf. anestesia e rianimazione
Sara Padovan – coordinatrice inf. blocco operatorio

Ospedale di Montebelluna: Lorena Zardo – primario laboratorio analisi
Lucia Martinelli – primario ff geriatria
Catia Morellato – medico pronto soccorso

Ospedale di Castelfranco: Sabina Villalta – primario medicina
Nadia Cavalli – coordinatrice inf. reparto Covid

Ospedale di Conegliano: Cesarina Facchini – primario medicina
Simona Brescianini – medico pronto soccorso
Laura Barazza – coordinatrice inf. terapia intensiva

Ospedale di Vittorio Veneto: Elena Bertondini – coordinatrice inf. pneumologia
Cristina Riggi – coordinatrice inf. medicina
Barbara De Toffoli – infermiere direzione ospedale

“Ringrazio Fondazione Onda per la bella iniziativa, destinata a valorizzare il lavoro fatto dalle nostre professioniste nei mesi dell’emergenza. Esprimo la mia stima a tutto il personale sanitario per l’impegno e la dedizione dimostrati nel difficile primo periodo della pandemia – ha commentato Benazzi -. La mia gratitudine, e quella di moltissime persone, è rivolta a tutti i nostri operatori anche per quello che stanno tuttora continuando a fare perché, non dimentichiamo, l’emergenza non è ancora finita e noi siamo ancora impegnati in molteplici attività, volte a garantire il contenimento del contagio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button