Venezia

Edison ha fatto il suo ingresso in Hydrogen Park, il Consorzio per l’idrogeno di Porto Marghera

Edison ha fatto il suo ingresso in Hydrogen Park. La società leader della transizione energetica nel Paese, tra i primari produttori nazionali di energia, è entrata nel Consorzio per l’idrogeno di Porto Marghera con il 9,732% delle quote.
Hydrogen Park è nato a Porto Marghera nel 2003 con lo scopo di realizzare sperimentazioni su scala industriale nel settore dell’idrogeno.

L’esperienza maturata e l’integrazione delle infrastrutture esistenti permettono oggi al Consorzio di essere il primo punto di applicazione della strategia energetica europea basata sulla molecola verde.

All’interno del sito della centrale termoelettrica a carbone Andrea Palladio di Fusina, è stato reaizzato un primo esempio di riconversione industriale, uno dei progetti di maggiore rilevanza, un impianto per la produzione di energia elettrica da 16 megawatt.

Edison ha un forte legame con il Veneto e partecipa attivamente alla vita economica e sociale della regione.
È presente sul territorio attraverso tutte le principali attività, dalla generazione di elettricità fino alla vendita finale di luce e gas e servizi energetici e ambientali.
Attualmente la società è impegnata nella realizzazione dell’impianto termoelettrico più efficiente d’Europa attraverso l’ammodernamento della Centrale di Marghera Levante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button