Home -> Venezia -> Ecco come San Donà spenderà il suo avanzo di bilancio

Ecco come San Donà spenderà il suo avanzo di bilancio

L’utilizzo dell’avanzo di bilancio di fine settembre darà un’ulteriore risposta alle esigenze concrete e immediate della Città. Verrà presentato in Consiglio Comunale domani sera, 26 settembre, dall’Assessore Daniele Terzariol.
“L’applicazione di avanzo complessiva nella parte di investimenti è pari a 593 mila euro circa.
Di questi, quasi un terzo verranno spesi per i nostri studenti e la messa in sicurezza, in piena coerenza e continuità con il rifacimento di viale Libertà e il collegamento con la ciclabile di via Lungopiave inferiore: 185.000 euro verranno destinati alla riqualificazione di via Roma e della cittadella scolastica – così l’Assessore alle Risorse Finanziarie Daniele Terzariol – al fine di rivalutare un’area e una zona di grande utilizzo, soprattutto da parte della popolazione giovane di San Donà. Un ulteriore grande investimento di quest’amministrazione.

Altri 47.000 saranno destinati alla manutenzione di una parete dell’Istituto Comprensivo Ippolito Nievo – continua Terzariol – 24.000 per i serramenti della scuola d’infanzia Joan Mirò e per varie dipinture delle scuole cittadine”.
Altri importi sono destinati alle esigenze del personale, sia attraverso la necessaria ristrutturazione del piano mezzanino del municipio (del costo di 154.000 euro) sia attraverso iniziative di formazione destinate ai dipendenti che alacremente, ogni giorno, lavorano per il bene della nostra città.

Inoltre continuano, anche in risposta alle sollecitazioni di diversi cittadini, i lavori di manutenzione e ripristino del cimitero del capoluogo, per un investimento di 69.000 euro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*