Treviso

E’ ritornata nella notte la banda dei self service. Doppio colpo, ad Azzano X° e Paese

La banda che assalta le casse dei distributori self service è ancora in zona e per la seconda notte riuscita a sfuggire dalla cattura.

Due notti fa il colpo rocambolesco a Porcia con inseguimento e fuga in mezzo ai campi.

In nottata la banda ha preso di mira un distributore ad Azzano Decimo, in provincia di Pordenone. Sempre con una pala meccanica hanno divelto la colonnina self service. Più il danno che il bottino asportato.

I malviventi si sono poi spostati in provincia di Treviso con obiettivo il Q8 di Paese, stazione di servizio self service lungo la SR 53 Postumia.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri del Norm di Treviso, tre malviventi a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata, dopo aver asportato una ruspa presso un’azienda che si trova nelle vicinanze dell’area di servizio, hanno con la pala meccanica danneggiato la colonnina self service e si sono impossessati del forziere con dentro il contante.

I Carabinieri di Paese assieme ai colleghi di Treviso sono prontamente intervenuti e hanno fatto in tempo ad intercettare i malviventi in fuga che dopo un breve inseguimento, hanno fatto perdere le loro tracce in zona Quinto di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button