Venezia

E’ morto a 73 anni Tiziano Simonetto storico albergatore di Jesolo

Una grave e incurabile malattia si è portata via Tiziano Simonetto. Aveva 73 anni.
Albergatore di lunga data, dopo una formazione che lo ha portato in Germania e in Inghilterra, negli anni ha gestito, assieme alla moglie Mara, gli hotel Venezuela, Delle Nazioni, Bristol, Dogi, Diana e, per oltre 30 anni, il Las Vegas.

Persona capace, molto professionale, dall’animo gentile e solare e dai modi signorili ed eleganti, lascia, oltre alla sua amata moglie Mara, i figli Carolina e Giovanni, e gli adorati nipotini.

Un uomo su cui poter contare, con grande capacità di ascolto, diplomazia, sempre con una parola di conforto per chiunque avesse bisogno di un consiglio o di una parola gentile.

Tiziano era da anni socio dell’Associazione Jesolana Albergatori, di cui è stato anche componente del consiglio.
“La storia dell’Aja è diventata importante anche grazie all’apporto di persone propositive e capaci come Tiziano Simonetto e la moglie Mara – commenta il presidente Aja, Alberto Maschio – e se oggi siamo quel che siamo è grazie proprio per quello che hanno dato.
Una figura come lui mancherà molto”.

Con due attività è stato socio di Confcommercio.
Lo ricorda il presidente dell’associazione dei commercianti Angelo Faloppa che, come presidente Aja, ha avuto la moglie Mara in consiglio.
“Sono profondamente scosso e addolorato per la perdita non solo di un collega, ma anche di un amico di vecchia data.
Sono legato a lui ed alla famiglia da una lunga e grande amicizia.

Simonetto è stato anche consigliere di vari consorzi di gestione dell’arenile.
Oltre all’attività professionale, che non svolgeva più da un paio d’anni, con il passaggio di consegne al figlio Giovanni, Tiziano era da anni all’interno del Lions Club Lido di Jesolo.
Era stato nominato presidente, per l’anno sociale 2021/22.

I funerali si svolgeranno mercoledì 1 settembre, alle ore 16, in Duomo a San Donà di Piave.
Martedì sera, alle 20.30, rosario all’oratorio don Bosco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button