Friuli Venezia Giulia

E' friulano il giovane che non è potuto rientrare in Italia: non ha il coronavirus

E’ un 17enne del Fvg, di Grado, l’italiano che non è potuto rientrare con gli altri connazionali, con il volo messo a disposizione dall’Aeronautica militare italiana.
Com’è noto, il giovane risultava febbricitante, per cui non è stato possibile il suo imbarco e sono stati invece effettuati gli accertamenti previsti in questi casi.

Esami che hanno sgombrato il campo da ogni dubbio: la sua febbre non è dovuta al coronavirus.
Il 17enne ha potuto anche parlare con la famiglia, attraverso Internet e ora attende con pazienza di guarire per poi essere riportato a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button