Venezia

E’ Alice, di Eraclea, la Maria del Carnevale di Venezia 2022

E’ Alice Bars, 21 anni di Eraclea, la Maria dell’edizione del Carnevale di Venezia 2022 “Remember the Future”.
La proclamazione è avvenuta nella suggestiva cornice delle Sale Apollinee del Teatro La Fenice al termine del “Gran Galà delle Marie”: ad incoronarla è stata la Maria dell’Anno 2021, Mara Stefanuto.

Il nome della vincitrice, tra le 12 finaliste in gara, è stato scelto dai tredici componenti della giurica tecnica, tra questi Massimo Checchetto, direttore Artistico Carnevale, e Giovanni Giusto, consigliere comunale delegato alle Tradizioni che ha sottolineato il grande obbiettivo raggiunto dall’organizzazione della rassegna: “Siete riusciti a riportare i bambini nei campi di Venezia creando un bellissimo clima di festa”.

Alla serata, in rappresentanza dell’Amministrazione, è intervenuta la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano.
“Siamo alla vigilia della chiusura del Carnevale di Venezia che quest’anno è tornato in presenza riportando la città al centro del mondo – ha detto Damiano salutando le Marie e gli ospiti della serata – In queste ultime due settimane siamo, però, passati dalla gioia di intravedere la fine della pandemia all’angoscia della guerra.

Un conflitto che è scoppiato a due passi da qui, in Europa e che purtroppo conta già morti, fame e disperazione.
Venezia, l’Amministrazione comunale che rappresento, non ha chiuso gli occhi. Anzi, è pronta a fare la sua parte nell’ottica dell’accoglienza di chi chiederà asilo e avrà bisogno di assistenza.
E proprio da qui, da uno dei momenti più attesi di questo Carnevale, la città lancia il suo appello alla pace.

Che arrivi presto, che vinca sulla voglia di potere e soprattutto sulle armi.
Vivere in pace significa godere della vita e delle sue bellezze, come quella del Carnevale.
Non dobbiamo, non vogliamo rinunciarvi.
Per tutti noi ma soprattutto per i giovani, come voi ragazze che siete il nostro futuro. E meritate un mondo in pace e non in guerra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button