Venezia

Durante la lite spacca in testa un grosso bastone al rivale

Al culmine della lite prende in mano un grosso e nodoso bastone e colpisce alla testa il suo interlocutore.

Un gesto piuttosto violento, visto che il bastone, dopo l’impatto, si è spezzato in due.

Un 51enne, T.M., è stato denunciato dagli agenti della Polizia locale in servizio di vigilanza al Parco Albanese di Mestre per lesioni volontarie aggravate.

Gli agenti subito intervenuti hanno subito bloccato il 51enne, mentre sul posto è stata fatta convergere un’ambulanza del Suem 118 per soccorrere il ferito, trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale dell’Angelo.

Il 51enne è stato segnalato all’Autorità giudiziaria.

Il 32enne, invece, è stato dimesso con prognosi di 10 giorni per trauma cranico e ferita lacero-contusa alla testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button