Treviso

Duplice tragedia/Si è tolto la vita lo zio della giovane mamma castellana trovata senza vita in casa

Un altro duro colpo, per la famiglia Fasan.
Sono passate poche ore dalla tragedia che si è portata via la 37enne Serena Fasan e un’altra disgrazia colpisce la famiglia trevigiana.
Poche ore dopo aver saputo della prematura scomparsa della nipote, uno zio della sfortunata farmacista ha scelto di porre fine alla sua vita.
Il 55enne S. F. si è gettato dal ponte sull’Astego, nella zona di Pieve del Grappa.
La famiglia aveva lanciato l’allarme nella notte, i Carabinieri ne avevano rinvenuta l’auto poco distante da dove, intorno alle 3, è stato ritrovato il corpo senza vita dell’uomo.
Interpellati, i carabinieri non commentano in alcun modo l’accaduto: non è chiaro se vi sia un qualche collegamento diretto con il decesso della farmacista.
Prima di azzardare ipotesi diverse dalla disgrazia e, per questo secondo episodio, della disperazione, sarà necessario attendere almeno l’esito dell’autopsia sul corpo della giovane mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button