Veneto

Due ondate di maltempo in arrivo e ritorna l’acqua alta in laguna

L’alta pressione con le giornate limpide ha le ore contate.
Una circolazione di aria fredda in arrivo dal nord Europa, si porterà domani sulle nostre zone dando luogo allo sviluppo di un corpo nuvoloso che porterà i suoi effetti più significativi nella giornata di mercoledì e nelle prime ore di giovedì.

Nel pomeriggio di domani (martedì) assisteremo ad un aumento della nuvolosità a partire da ovest.
Precipitazioni in prevalenza assenti.

Mercoledì, fino a parte della mattinata, ci saranno precipitazioni diffuse sulla pianura centro-meridionale.
In seguito tendenza ad estensione dei fenomeni fino a divenire diffusi.

Giovedì, nuvoloso al mattino poi schiarite.

Venerdì nuove condizioni di tempo perturbato, specie nella seconda parte della giornata, per l’approfondimento di una saccatura sull’Europa occidentale che convoglierà correnti umide sud-occidentali più miti con precipitazioni a partire dalle zone montane in successiva estensione alla pianura; quota neve in rialzo.

Con l’arrivo del maltempo anche la possibilità dell’acqua alta in laguna.
Il Centro maree prevede condizioni favorevoli dal 2 al 6 dicembre.
Le perturbazioni in transito sull’Adriatico faranno sentire i loro effetti in particolare mercoledì mattina e nelle prime ore di sabato.
Mercoledì è prevista una marea di 120 cm attorno a mezzogiorno e di 110 cm giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button