Home -> Curiosità -> Due nuovi “agenti speciali” al Marco Polo di Venezia
uno dei due labrador

Due nuovi “agenti speciali” al Marco Polo di Venezia

Questa settimana l’Ufficio della Polizia di Frontiera dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia ha ringiovanito le sue fila con due nuovi “Agenti in Prova” del tutto speciali.
Sono infatti entrati in servizio due nuovi poliziotti a quattro zampe: Sky e Aron.

Due splendidi Labrador Retriver rispettivamente una femmina di 3 anni ed un maschio di 2.
Entrambi sono entrati a far parte della Squadra Cinofili della Polaria di Venezia comandata dal Primo DirigenteDott.ssa Rosanna Conte.

Dicevamo che si tratta di agenti in prova: sotto la supervisione di istruttori qualificati, Sky e Aron completeranno la loro formazione, così da poter superare l’esame di abilitazione per unità cinofile anti-esplosivo della Polizia di Stato.

Per compiti tanto importanti è necessario un addestramento speciale: la formazione di queste unità infatti, introdotta alla fine degli anni ’90 grazie ad una collaborazione con l’agenzia governativa americana ATF è considerato uno di più autorevoli a livello mondiale.

I due Labrador retriver

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*