Treviso

Due incidenti nella notte sulle strade della Marca a Codogné ed Asolo

Due incidenti stradali sono avvenuti nella notte sulle strade del trevigiano, fortunatamente senza gravi conseguenze.

Il primo in ordine di tempo a Codogné lungo la SP41 che porta a Pianzano di Godega.

Erano le 23:30 quando il conducente di un furgone ha perso il controllo del mezzo che è finito fuori della carreggiata abbattendo, prima di fermarsi, i pali della pubblica illuminazione.

Nell’impatto il furgone si è squarciato e nonostante il forte impatto il conducente ha riportato ferite di media gravità per le quali è stato necessario il traporto, ad opera del Suem 118, al Pronto Soccorso di Conegliano.

E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per rimettere in sicurezza la pubblica illuminazione.
I rilievi da parte di una pattuglia di Carabinieri.

Il secondo incidente dalla parte opposta della Marca, a Pagnano d’Asolo dove era da poco passata la mezzanotte quando un 52enne ha perso il controllo della vettura che è uscita di strada abbattendo la recinzione di una villetta e con esso anche il contatore del gas e un palo della Telecom.

L’auto ha terminato la corsa nel giardino dell’abitazione a ruote all’aria.

Un incidente spettacolare dal quale il 52enne residente a Fonte è uscito praticamente illeso.

E’ stato lo stesso automobilista a chiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza l’area, contatore e palo compreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button