Treviso

Dopo Motta preso di mira anche il Q8 di Roncade

La banda che compie assalti notturni ai danni delle aree di servizio pare abbia una predilezione per il marchio Q8.

Dopo Motta di Livenza, sempre con la stessa tecnica, è stata presa di mira l’area di servizio Q8 lungo la Treviso-Mare in comune di Roncade.

Anche qui è stato utilizzato un’escavatore.

Ignoti hanno sradicato le colonnine self service impossessandosi della cassaforte.
Brutta la sorpresa per i malviventi, il forziere era privo di denaro contante.

Escavatore posto sotto sequestro.
Indagini da parte dei Carabinieri di Roncade e Nor di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button