Venezia

Domenica, Bomba Day a Marghera. Venezia isolata

Durante dei lavori si scavo è stato ritrovato un ordigno della Seconda Guerra mondiale con circa 240 kg di esplosivo in Via Ferraris a Marghera, Venezia.
Domani mattina sarà rimosso dagli artificieri ed è prevista l’evacuazione di circa 3500 persone. Lo sgombero avverrà in un raggio di circa 1800 metri dal luogo del ritrovamento ed inizierà alle 06:00 fino alle 07:00.
Dalle ore 08:00 è prevista, per una durata massima di 4 ore, l’attività di rimozione.
Dalle 07:30 sarà pertanto bloccata la viabilità terrestre, acquea e sarà disposto il divieto di sorvolo. Sarà emanato un apposito NOTAM per il traffico da e per l’Aeroporto di Venezia-Tessera (VCE).

Riassumendo:

  • Sgombero delle abitazioni interessate dalle ore 6.00 ed entro le 7.30.
    Punto di raccolta sarà il Palasport Taliercio.
  • Blocco della viabilità ferroviaria, terrestre ed acquea, sia pubblica che privata, dalle ore 7.30 fino al termine delle operazioni.
  • Divieto di sorvolo dalle ore 8.30 alle 12.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button