Home -> Treviso -> Domani speleosub dei VVF nuovamente in azione alla ricerca anziana scomparsa

Domani speleosub dei VVF nuovamente in azione alla ricerca anziana scomparsa

E’ arrivata al Consorzio di Bonifica Piave la disposizione della Prefettura di Treviso che richiede di mettere nuovamente in asciutta il canale S. Michele in comune di S. Lucia di Piave per permettere ai speleosub dei Vigili del Fuoco la verifica finale dei 150 metri di condotta che sabato 18 luglio non sono riusciti ad eseguire a causa di una pianta che ostruiva il passaggio.

Le operazioni sono conseguenti la scomparsa della signora di 83 anni di Santa Lucia di Paive di cui non si hanno più notizie dal giovedì 2 luglio, quando era uscita per una passeggiata.

Domani dunque, il Consorzio dovrà mettere nuovamente in asciutta il canale dalle ore 10:00 fino a cessata esigenza da parte del personale dei Vigili del Fuorco: per consentire l’ispezione del tratto finale tombinato da parte dei speleosub.
Durante questo intervallo, pertanto, la stazione di pompaggio di Tezze non sarà in funzione.

Con l’occasione verrà rimossa anche l’ostruzione presente nel canale irriguo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*