Veneto

Disagi per le abbondanti nevicate/Video. Black-out e pericolo valanghe.

Da ieri sera nevica abbondantemente sulla montagna veneta e friulana.
Le nevicate hanno interessato la parte alta del territorio della provincia di Belluno, dai 500 metri di altitudine in su, con nuovi apporti nevosi variabili tra i 30 ed i 40 centimetri.
Numerosi i mezzi sgombraneve in funzione. Sulla Statale di Alemagna sono pochissime le auto in transito.

La neve in serata ha creato i primi black-out. E’ successo a Valle di Cadore.
È l’effetto della grande nevicata tuttora in corso.
Sui cavi si sono formati i classici manicotti di ghiaccio e il peso ha tirato giù tratti di linea elettrica.

Dopo oltre un’ora e mezza, personale dell’Enel è riuscito a ripare il guasto.
A Comelico Superiore è stato aperto il Coc e diverse località cominciano a registrare disagi e problemi, anche per il carico di neve sui tetti.

Veneto Strade è al lavoro per tenere aperte le strade regionali e provinciali.
considerate le previsioni meteo meglio non mettersi in strada se non per esigenze importanti.

“In questo momento abbiamo tutto il personale su strada impegnato e anche i mezzi a disposizione – spiega il Direttore Generale della società, Silvano Vernizzi – si lavora senza sosta per tenere aperto il Passo Staulanza per non isolare la Val Zoldana.

Stanno salendo le temperature e quindi resta alto il rischio valanghe.

Per una slavina sul lato Bolzano infatti è stato chiuso il Passo Cimabanche, cosi come il Passo Giau.
Vietato il transito anche sulla Sr 49 di Misurina.

Sempre per pericolo slavine restano chiuse la Sp 25 del Passo Valles, la Sp 30 Panoramica del Comelico, la Sp 347 del Passo Cereda e Duran, la Sr 355 di Val Degano.

Sotto l’aspetto meteo, domani ci sarà una tendenza a lieve miglioramento rispetto a sabato, con nuovi fenomeni nella notte e al mattino e nuvolosità in attenuazione con qualche schiarita nel pomeriggio,

Lunedì, ulteriore, lieve miglioramento, con nuvolosità ancora diffusa, specie al mattino, ma con tendenza a parziali schiarite, soprattutto nel pomeriggio sulle Dolomiti. copertura nuvolosa andrà aumentando, sebbene rimangano possibili delle schiarite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button